UltraLeopardi

Claudio Kulesko

leopardi-hero-1

The collective memory recalls Giacomo Leopardi as a crippled writer, languid and suffering. Only those who ventured their own initiative in the meanderings of Leopardi’s work managed to meet, at the heart of the labyrinth, a personage that was affable, elegant, witty and tormented; a complex and constantly changing figure, very different from the depressed hermit’s figure that winds through school desks. The iniquitous treatment suffered by the poet has relegated to the background, compared to the literary production, a vast and troubled philosophical reflection. A reflection returned to the center of the debate along with the whole pessimistic pantheon , awakened from the sleep of death by a (not so) recent essay by Thomas Ligotti .

 

Continua a leggere UltraLeopardi

Annunci

Conosci te stesso: tattiche di evasione

Claudio Kulesko

peter zapffe

Peter Wessel Zapffe: The Last Messiah
The Last Messiah, del  filosofo norvegese Peter Wessel Zapffe, ha senza dubbio segnato un punto di svolta  per  il pessimismo filosofico. Tanto le argomentazioni, quanto le conclusioni messe a punto da Zapffe, colpiscono per l’estrema radicalità. Pur configurandosi come uno dei fondatori del pensiero ecologico, Zapffe si distanzia dalla militanza caratterizzante l’ecologismo profondo, individuando nella natura una componente dominante di tipo tragico: un orrore naturale, onnipervasivo, che si manifesterebbe nello stato di costante sofferenza dei viventi, nonché nella loro morte.
Per Zapffe, la coscienza umana, definita come “ipertrofica”, non sarebbe altro che un prodotto anomalo dell’evoluzione, un prodotto che, mentre favoriva l’espansione della nostra specie, contribuiva a renderci sempre più lucidi e consapevoli della carneficina che ci circonda (e alla quale prendiamo inevitabilmente parte). L’essere umano avrebbe sviluppato e messo in pratica, nel corso della sua storia evolutiva, una raffinata strategia di evasione dalla coscienza del reale, una strategia composta da quattro momenti. Questo breve scritto tenta di delineare proprio questi quattro momenti e le loro relative conclusioni.

Continua a leggere Conosci te stesso: tattiche di evasione